Morire sotto un tram

La Sagrada Familia BarcelonaDi certo non è un bel modo di morire, soprattutto se vieni scambiato per un barbone e ti portano all’ospizio per i senzatetto. Ma se dopo i funerali vieni conclamato “architetto di Dio“, allora forse puoi anche non lamentarti. Questa è la fine della storia di Antoni Gaudì; tutto quello che viene prima è molto più onorevole.

Riassumendo, Gaudì è stato colui che la lanciato Barcellona tra le grandissime città d’Europa: è entrato nel vivo dello sviluppo della città, diventandone il principale interprete architettonico. Tutte gli edifici più importanti venivano assegnati a lui, e dopo 128 anni uno dei suoi è ancora in costruzione. La Sagrada Familia è inevitabilmente il simbolo della città: una chiesa imponente, che se non fosse stato per la complessità di costruzione, sarebbe ancora più grande, con torri ancora da erigere che arriveranno fino a 170 metri, e si parla anche di una scala, poi tolta dal progetto, che dall’ingresso portava fino alla spiaggia.
Ma Gaudì non è solo Sagrada Familia. Di suo c’è anche Casa Batllò, Casa Milà e una serie di costruzioni per Guell, tra cui spiccano il Palazzo e il Parco (di cui fa parte la bella Salamandra dell’immagine). Tutte opere all’insegna di uno stile tutto personale, però contestualizzato all’interno del modernismo catalano, stile artistico votato alla modernizzazione della città con nuove forme architettoniche permeate da elementi della cultura catalana.

Posso dire che, soprattutto per il suo uso di forme innovative ma funzionali con materiali esclusivamente della propria zona, Gaudì è una persona che ammiro profondamente.

Annunci

Pubblicato il 12 ottobre 2011, in Cultura con tag , , , , , , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: