Pellicola di una notte di mezzo autunno

E se una storia, così come la conosciamo, non fosse com’è giunta a noi? Questa è la domanda che può stare alla base di “Anonymous“, ultimo film di Roland Emmerich (“Indipendence Day”, “2012”) uscito nelle scale e che segue un pensiero nato nel XX secolo: Shakespeare non è mai esistito.

O meglio: lui esisteva, ma faceva l’attore e non sapeva nemmeno scrivere. Chi scriveva le opere era Edward de Vere, conte di Oxford (Rhys Ifans), che cerca di far inscenare le proprie opere, cosa che non può fare a suo nome a causa del suo rango nobiliare. Al tempo, l’arte letteraria era considerata per il popolo, e non per i nobili cortigiani. Il conte di Oxford chiede così a Ben Jonson (Sebastian Armesto) di pubblicarle col suo nome, ma il giovane scrittore non vuole prendersi la fama altrui, così gira le opere a uno degli attori del teatro, William Shakespeare (Rafe Spall). Mentre la fama di Shakespeare cresce, la sua storia si intreccia con il conflitto politico che vive la corte londinese, per la successione della regina Elisabetta I (Joely Richardson/Vanessa Redgrave) sulla quale William e Robert Cecil (David Thewlis, Edward Hogg) vogliono avere unica voce in capitolo.

La storia è raccontata molto bene, si ha l’impressione che i fatti così raccontati siano il vero percorso che la storia ha avuto. Insomma, quasi come se fosse un racconto di Shakespeare. A parte alcune scelte, il film è appassionante e gradevole da vedere.
Nonostante la seconda fila, spendere dei soldi per un film del genere ne è valsa la pena.

Annunci

Pubblicato il 27 novembre 2011, in TV and Movies con tag , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: