Archivi Blog

Sala d’attesa – #17

Sala d'attesaSiete seduti ad aspettare il vostro turno dal dentista e le riviste di gossip non vi esaltano? Dovete attendere che il meccanico ripari la vostra auto e sapete che è inutile sfogliare il giornale alla ricerca di auto usate perchè sai che non la cambierai? La coda in posta si è ridotta ad una partita infinita ai giochini sul cellulare?

Prenditi un break come si deve e leggi uno di questi 15 articoli! Assicurato al 100%, la noia non sarà più un problema.

BELLISSIMI MASH-UP TRA CAPOLAVORI DELL’ARTE E STELLE DEL CINEMA, IL NUOVO PROGETTO DI LUIGI TARINI
I colori di alcune delle tele più famose uniti al bianco e nero dei fotogrammi di attori e scene classici del cinema. Un progetto che l’artista cagliaritano ha pensato e realizzato e, fortunatamente, è anche possibile acquistare in diversi formati. Immaginate l’impatto che possono dare il vostro salotto con Clint Eastwood e Vincent van Gogh in un unica cornice!

PIERO ANGELA: “BASTA TV EMOTIVA, LA RAZIONALITA’ E’ PIU’ AVVINCENTE”
Una bella intervista realizzata da La Repubblica che racconta la vita, soprattutto quella televisiva, in occasione di un libro che raccoglie le avventure dei suoi 89 anni, attendendo i 90 in una società mutata e con una televisione che ha bisogno di un deciso cambio di rotta.

PERCHE’ LA SERIE A E’ BLOCCATA SUI DIRITTI TV
Come disse Jim Elliot, l’inferno è quando l’organizzazione viene lasciata agli italiani. Non è strano quindi vedere ancora la Serie A nel pantano dei diritti tv, non ancora assegnati per il triennio 2018/2021. E’ chiaro che la Lega Calcio vuole arrivare alle enormi cifre dei campionati come la Premier League, ma tra le proposte di vendita complesse e gli acquirenti sul piede di guerra la situazione è ancora in alto mare.

RECAP STATISTICO DI FINE CAMPIONATO
Con un nuovo campionato di Serie A ai nastri di partenza, facciamo un salto indietro a quello conclusosi il maggio scorso per analizzare coi numeri quanto è successo sul campo. Il confronto tra Juventus e Napoli, il calo vertiginoso dell’Inter ed il miracolo Crotone visti nel dettaglio.

IL PORTAFOGLIO DEL MILAN
Prima che Fassone e Mirabelli diventassero il nuovo Dynamic Duo del calciomercato, c’è stata questa analisi su come i rossoneri si sarebbero potuti muovere con gli acquisti. Inutile dire che è stata quasi del tutto non rispettata, ma ci sono comunque ragionamenti importanti che potrebbero influire sul Milan in futuro.

PERCHE’ ODIATE DIEGO COSTA?
Il brasiliano è il prototipo dell’attaccante brutto e cattivo, disposto a tutto per conquistare la palla e trovare la rete per la squadra. E il tutto varia dalle giornate: in quelle buone lotta come un leone, in quelle cattive litiga con qualsiasi cosa gli passi a tiro. Probabilmente è questo che ha portato Antonio Conte a comunicargli la sua in messa in vendita da Chelsea con un sms.

PERCHE’ TUTTI VOLEVANO ORSOLINI?
E’ obbligatorio usare il passato, perchè anche Riccardo Orsolini è finito nella rete di giovani italiani che la Juventus acquista per poi far crescere in altre squadre e, al momento giusto, reintegrare in bianconero. Lui il bianconero l’ha già vestito con l’Ascoli in Serie B ed è lì che ha mostrato le qualità che l’hanno reso uno dei più interessanti prospetti azzurri.

INDIFENDIBILI
Un’analisi approfondita, condotta da L’Ultimo Uomo, su come il Real Madrid abbia strapazzato la Juventus nell’ultima finale di Champions League. Nonostante il risultato abbondantemente a favore delle Merengues, la Vecchia Signora ha comunque combattuto degnamente almeno un tempo, salvo poi sfaldarsi nella ripresa.

IL RICHIAMO DEL CAMPO
Zinedine Zidane è senza dubbio l’allenatore protagonista di questi ultimi anni: nonostante il manipolo di fenomeni che ha a disposizione, ha sempre spiccato il suo senso tattico da allenatore nelle vittorie dei sei trofei conseguiti in meno di due anni. In questo articolo ci sono tutte le premesse del tecnico che è diventato con il Real Madrid.

CRISTIANO RONALDO | THE FOX IN THE BOX | ANALYSIS OF RONALDO’S OFF-THE-BALL MOVEMENT
Una delle ragioni per cui CR7 è diventato un giocatore così devastante con le maglie di Real Madrid e Portogallo è la sua gamma di movimenti lontano dalla palla quando si trova in prossimità dell’area di rigore. Questo video (sottotitoli in inglese) mostra come questi movimenti influiscano sul gioco di Ronaldo e della sua squadra.

IL GIOCATORE DEL XXI SECOLO
Checchè se ne dica, Cristiano Ronaldo si è meritato questa definizione. La sua brama di vittorie e successi sul campo l’ha portato a trasformarsi dall’esterno in fissa con il dribbling ad un attaccante a tutto campo che fa affidamento anche sul suo fisico prestante. Ma il cambiamento non è stato veloce e facile.

CRISTIANO LANZAFAME
All’anagrafe è iscritto come Davide Lanzafame, ma per le magie che sta facendo in campo può (finalmente) essere mescolato con Cristiano Ronaldo. La sua parabola calcistica però l’ha portato lontano dalla Serie A e l’ha schierato in Nemzeti Bajnokság I, massima divisione ungherese.

A LEZIONE DI “TOTTICA”…CON DANIELE ADANI
Il prestigioso commentatore di Sky Sport (nonchè ex difensore di Inter e Brescia) spiega le trasformazioni che Francesco Totti ha compiuto nella sua carriera: da trequartista a prima punta, assecondando le richieste dei diversi allenatori, ma rimanendo sempre il primo riferimento offensivo della Roma.

UN SOLO PAUL GASCOIGNE
Il calcio è uno sport che, per ogni cambio generazionale, presenta i suoi esponenti al limite e con uno stile di vita votato all’eccesso. Gascoigne probabilmente è stato unico in questo senso, alternando prestazioni prolifiche ed emozionanti in campo a terribili cadute nell’alcolismo e disturbi psichici.

RESISTERE, RESISTERE, RESISTERE
Analisi di quella che sembrava essere la partita della svolta per i Cleveland Cavaliers. Una partita che ha portato LeBron James e compagni al 3-1 nella serie delle Finals contro i Golden State Warriors. L’incontro rimane quindi un caso isolato di come la squadra dell’Ohio avrebbe dovuto affrontare le finali NBA, per evitare che Stephen Curry e Kevin Durant li travolgessero senza pietà.

Sala d’attesa – #3

Sala d'attesa

Siete seduti ad aspettare il vostro turno dal dentista e le riviste di gossip non vi esaltano? Dovete attendere che il meccanico ripari la vostra auto e sapete che è inutile sfogliare il giornale alla ricerca di auto usate perchè sai che non la cambierai? La coda in posta si è ridotta ad una partita infinita ai giochini sul cellulare?

Prenditi un break come si deve e leggi uno di questi 15 articoli! Assicurato al 100%, la noia non sarà più un problema.

COME SARA’ LA SERIE B
Rivista Unidici regala uno spaccato su questa nuova stagione della serie cadetta. Partono da favorite le tre retrocesse Verona, Carpi e Frosinone, ma dopo cinque giornate è il neopromosso Cittadella a dominare la classifica a punteggio pieno. Come partono invece le altre squadre alla ricerca del salto di categoria?

FORZE FRESCHE
Rimaniamo in Serie B, ma facciamo un salto nella scorsa stagione. Ultimo Uomo raccoglie in un articolo i giocatori più interessanti che hanno militato nella seconda serie e che quest’anno giocheranno in Serie A. Conosciamo più da vicino Joao Pedro, Verre, Capezzi e altri talenti.

BENVENUTI IN SERIE A
Non solo i talenti della scorsa Serie B: parecchi calciatori si sono trasferiti nel massimo campionato italiano e stiamo cominciando a vederli all’opera. Joao Mario è il più atteso per i soldi spesi nella compravendita, ma anche calciatori come Praet, Krejci e Ocampos sono attesi da una nuova sfida.

COME CAMBIA LA SERIE A, IN ATTACCO
Le prime giornate stanno cominciando a chiarire a tutti i concetti che gli allenatori vogliono mettere in pratica, ma se volete studiare un pò di teoria prima di buttarsi sulla pratica è meglio leggere questo articolo. Dentro i concetti alle basi degli attacchi di Juventus, Napoli, Roma, Inter, Milan, Torino, Lazio e Fiorentina.

E SE IL PROBLEMA DELL’INTER FOSSE L’ESTATE?
Apriamo con questo pezzo di Crampi Sportivi un trittico di articoli dedicato all’avvicendamento sulla panchina dell’Inter. La domanda è lecita: come mai i nerazzurri ogni anno tra giugno e settembre si trovano coinvolti in un vortice di confusione? La partenza di Roberto Mancini e l’arrivo di Frank De Boer è soltanto l’ultimo capitolo.

PRAGMATISMO ALL’OLANDESE
Passiamo a Rivista Undici, che approfondisce il profilo dell’allenatore olandese. Da giocatore De Boer ha difeso i colori di Ajax e Barcellona, oltre ad avere il sangue oranje nelle vene. Le sue esperienze da calciatore ne hanno definito anche il profilo da allenatore: controllo del gioco e spirito di squadra ne sono le fondamenta.

CHI E’ DAVVERO FRANK DE BOER
Ci pensa Ultimo Uomo a mettere il carico da undici con l’ultimo di questi tre articoli. Un’analisi attenta del gioco messo in mostra da De Boer nei suoi cinque anni da allenatore dell’Ajax, con il quale ha conquistato quattro Eredivise consecutive e perso l’ultima all’ultima giornata.

RIBALTONE
Una volta approfondito l’argomento De Boer, potete vedere nel dettaglio quello che per ora è il suo capolavoro. E’ eccessivo chiamarlo così dopo solo cinque partite ufficiali, ma a livello tecnico la vittoria dell’Inter sulla Juventus è molto significativa. Per quanto possa parlarne male Allegri…

GABRIEL JESUS O GABIGOL?
Rimaniamo legati all’Inter parlando di Gabriel Barbosa, quel Gabigol pagato 30 milioni al Santos e che ancora non ha debuttato con la maglia nerazzurra. Lui non è l’unico giovane talento in rampa di lancio: anche Gabriel Jesus presto si affaccerà sui palcoscenici più importanti del calcio con la maglia del Manchester City. Ma chi è meglio tra i due?

CHI SCHIERO AL FANTACALCIO
E parlando di scelte nel calcio, non si può non parlare di Fantacalcio. E’ giunta l’ora di fare le proprie scelte e decidere su chi puntare per vincere questa stagione: dieci firme per Rivista Undici dicono chi è per loro il giocatore nei cui piedi riporre le proprie speranze per sbaragliare la concorrenza.

COME CAMBIA L’ITALIA
In mezzo a questo frenetico avvio di stagione c’è stata occasione anche per la nuova Italia di Giampiero Ventura di fare il suo debutto. Al momento le differenze con gli azzurri di Antonio Conte non sembrano molte, ma osservando più da vicino si possono iniziare ad intravedere le prime impronte lasciate sul 3-5-2 dal nuovo tecnico.

LA PREMIER LEAGUE PIU’ BELLA DI SEMPRE
La stagione 2016/2017 vede la Premier League più ricca di sempre. L’arrivo di campioni come Ibrahimovic, Pogba, Xhaka, Batshuayi e Llorente hanno rinforzato le rose dopo un anno con le big sotto tono; ma ancora più spettacolo lo daranno gli allenatori seduti sulle panchine, mai come quest’anno portatori di innovazione.

LE MIGLIORI FAIDE DELLA PREMIER LEAGUE
E parlando per l’appunto degli allenatori della Prermier League, le sfide quest’anno sembrano avere loro come protagonisti piuttosto che le squadre stesse. Il ritorno dello scontro tra Mourinho e Guardiola, gli arrivi di Conte e Mazzarri che si aggiungono a Wenger, Pochettino, Guidolin e agli altri… Che sfide!

SPARISCONO LE SPERANZE DI UNA NUOVA PARTICELLA ELEMENTARE
Un’altra speranza naufraga per i fisici e gli studiosi di tutto il mondo. La possibilità dell’esistenza di una nuova e sconosciuta particella elementare che potesse rinnovare gli studi sulla fisica è sfumata dopo gli studi di accertamento hanno rivelato che si è trattato solo di “mere fluttuazioni statistiche”.

PAPER GIRLS E’ IL FUMETTO DA NON PERDERE PER CHI HA AMATO STRANGER THINGS
Lo suggerisce Daily Best, lo attendo io. Sto guardando Stranger Things, la serie di fantascienza prodotta da Netflix ed ambientata negli anni ’80 con protagonisti dei ragazzini, e se i due prodotti sono sullo stesso piano allora è un fumetto che va seguito. I disegni e la storia del primo capitolo valgono da soli la garanzia al prossimo successo.

Sala d’attesa – #1

Sala d'attesa

Approfitto dell’estate per inaugurare una nuova rubrica a cadenza mensile su questo blog.

Spesso mi capita di trovare articoli interessanti, che variano su qualsiasi argomento, e trovare poco tempo per leggerli e soprattutto per dare a loro il giusto risalto che non sia una semplice condivisione sui social network.
Da qui l’idea di dedicare un angolo tutto per loro su queste pagine, dove ogni primo lunedì del mese i migliori avranno il link diretto ed una loro breve presentazione, per permettervi di capire se è una lettura che possa interessare anche voi lettori.

IL FUTURO DI CRUYFF
A poco meno di quattro mesi dalla morte di Johan Cruyff, l’Ultimo Uomo cerca di leggere il futuro del calcio guardandolo dalla prospettiva del fuoriclasse olandese. Grandissimo in campo sia con i pantaloncini sia con giacca e cravatta, Cruyff ha trasmesso principi che sono alla base dei più alti sistemi di gioco visti negli ultimi decenni. Non è un caso che tra i suoi “discepoli” ci sia un certo Guardiola.

HYPE XHAKA
Ultimo Uomo anche quest’anno presenta i calciatori per cui c’è grandissima attesa dopo essere stati trasferiti. Il primo di questa rubrica è Granit Xhaka, calciatore svizzero acquistato dall’Arsenal per 45 milioni, finiti nelle casse del Borussia Monchengladbach. Centrocampista duttile, visione di gioco invidiabile e una grande tenacia basteranno per fargli prendere il controllo dei Gunners?

HYPE PJACA
Il secondo “numero” della rubrica Hype ci porta a conoscere più da vicino il trequartista della Juventus Marko Pjaca. Dopo un Europeo sopra alle righe con la maglia della Croazia, i bianconeri hanno deciso di acquistarlo dalla Dinamo Zagabria per 23 milioni, spuntandola su Inter, Milan e Napoli. Riuscirà a dare il suo contributo sulla trequarti già al primo anno di Serie A?

HYPE BATSHUAYI
Anche Michy Batshuayi finisce sotto la lente de l’Ultimo Uomo: l’indagine punta a scoprire se il Chelsea ha fatto bene a regalarlo ad Antonio Conte. Di certo l’attaccante belga ha mostrato grandi cose nelle ultime due stagioni con il Marsiglia e a 22 anni ha ancora un grande margine di crescita. In quanto tempo riuscirà a convincere i Blues a metterlo al centro del reparto offensivo?

LA GRANDEZZA DI GONZALO HIGUAIN
Sempre in tema di ultimi acquisti di calciomercato, è inevitabile non trattare l’argomento Higuain. Sempre l’Ultimo Uomo è un’ottima fonte di informazioni e punti di vista: in questo articolo l’attaccante argentino appena acquistata dalla Juve per 90 milioni viene visto non come un fenomeno, ma come uno straordinario giocatore normale. Ottima analisi completa di tutte le sue qualità.

AVERE HIGUAIN
Qua l’analisi si sposta nel dettaglio ed incrocia le caratteristiche di Higuain con i possibili moduli in cui Massimiliano Allegri potrebbe inserirlo. La sensazione è che le soluzioni con cui la Juventus può ottenere il meglio dall’ormai ex Napoli sono molte, e la cosa per il campionato italiano è abbastanza preoccupante.

COME ALLEGRI HA INIZIATO A INTEGRARE I NUOVI ACQUISTI
Per chiudere in bellezza, una veloce osservazione su come Allegri ha iniziato ad inserire nella Juventus i nuovi acquisti. Si comincia con Benatia e Pjanic, entrambi in campo durante l’amichevole contro il Tottenham. Si analizza il gioco dei due e come questo si è visto durante l’incontro vinto per 2-1 dai bianconeri. Giuro, è l’ultimo articolo di calcio!

IL GRANDE TEST SUI SOCIAL NETWORK
Sul suo blog, Zerocalcare presenta un test a fumetti dove con il suo stile crudo ma tremendamente divertente pone ai lettori una delle domande più criptiche dei nostri tempi: voi come commentate i link su Facebook? Il mio consiglio è di ripetere il test fino a che non avete visto tutte le vignette!

QUANDO LA CULTURA NON HA PREZZO: I DIECI LIBRI PIU’ COSTOSI DI SEMPRE
Simpatica classifica, proposta da Il Mio Libro, dei dieci libri più costosi in circolazione. Si tratta di beni preziosissimi, che variano dalla più classica della letteratura ai pezzi pregiati della politica. Un tesoro inestimabile, soprattutto ora che i libri stanno subendo la concorrenza degli e-book.

APPUNTI PER UNA STORIA DEL FANTASY ITALIANO
Articolo adatto per chi come il sottoscritto non ha ben chiare le origini del genere fantasy, che ha le sue profonde radici proprio nella letteratura italiana. I più celebri studiosi (e scrittori) del ‘900 come C.S. Lewis hanno lodato i testi di Ariosto ed altri autori italiani e Prismo ci propone una prima analisi su come il Bel Paese abbia dato molto più di un modesto contributo ad uno dei generi più acclamati.

NED STARK E’ TORNATO, COME NON LO AVETE MAI VISTO PRIMA
Esistono gli zombie in Game of Thrones, è, vero, ma non è di questo che si tratta. Sean Bean vestirà nuovamente i panni del Signore di Grande Inverno in Wa$ted, serie tv americana che lo vedrà impegnato nel ruolo di spirito guida di un nerd trasandato. Dettagli sul telefilm forniti da Hall Of Series.

J.J. ABRAMS VUOLE UNO SPIN-OFF PER I CAVALIERI DI REN
Fan di Star Wars venite a raccolta e contemplate le parole del regista di Star Wars: il risveglio della Forza. Come quota Lega Nerd, una delle cose che l’uomo che ha riportato le Guerre Stellari sul grande schermo vorrebbe vedere ancora di questo universo è una storia che racconti di più sui Cavalieri di Ren, comparsi proprio nella sua pellicola.

LE INASPETTATE ILLUSTRAZIONI DI CHRISTOPH NIEMANN
Un gioco di prospettive porta oggetti comuni sul piano del foglio di carta e li sfrutta come parti di illustrazioni sorprendenti. Ma anche le foto di diversi angoli di metropoli sono la base di lavoro di Christoph Niemann, che Lega Nerd omaggia con una raccolta dei suoi migliori lavori.

“L’AMOUR TOUJOURS” DI GIGI D’AGOSTINO ILLUMINA A RITMO LA CHIESA DI CUNEO
Chiudiamo in leggerezza, con un video riportato sul sito di Radio Deejay. Per L’Illuminata, evento della città di Cuneo, alcune canzoni sono state scelte per illuminare a ritmo la chiesa di Sant’Ambrogio. Una petizione on line ha permesso che tra queste ci fosse la celebre hit di Gigi D’Agostino in una spettacolare sequenza illuminata.