Archivi Blog

Victoria, Concordia, Crescit

Qualche giorno fa (lunedì 7 maggio) sono state presentate ufficialmente le nuove maglie home per la stagione 2012-13 dell’Arsenal. Di certo hanno lasciato un pò sorpresi tutti: curiosamente coloro che non conoscono molto la storia dei Gunners, piacevolmente chi invece sa del passato della squadra londinese.

Le nuove maglie realizzate dalla Nike partono dalla base: corpo rosso e maniche bianche, volute così da Herbert Chapman, colui che ha reso noto al mondo nel lontano 1925 l’Arsenal come la squadra più importante di Londra. La sorpresa sono i particolari in blu: girocollo e bordo manica prendono il colore introdotto dallo stesso Chapman nella stagione 1933-34 sui calzettoni, che insieme alle maniche bianche sulla divisa tutta rossa rivoluzionarono il kit dei Gunners, rendendolo iconico agli occhi del mondo.
A completare la maglia sono il ritorno del logo originale al posto di quello celebrativo dei 125 anni del club e lo sponsor Fly Emirates. I pantaloncini sono totalmente bianchi, mentre i calzettoni hanno una striscia rossa e una blu.

Per me è una maglia eccezionale:  oltre all’ottimo nelle forme realizzato da Nike e i richiami al passato del club, c’è anche un certo sapore di anni ’90, dove il blu era molto più presente sulle maglie casalinghe dei Gunners.
Voto: 10+