Archivi Blog

Fantasy Kit Design – Olanda

Eccoci con il Fantasy Kit di questa settimana. Dopo l’inizio col botto per le maglie delle Nazionali, continuiamo questa carrellata con il Kit Design realizzato per la

OLANDA

Olanda Fantasy Kit Home

Realizzare una maglia per gli oranje è sempre un’impresa ardua: per una squadra che ha sempre avuto divise eccezionali, risaltate dal loro colore unico ed oscillanti tra l’innovativo ed il classico, realizzare qualcosa di nuovo è veramente complicato. Per fortuna che ad un alto numero di modelli già usate, corrispondono altrettanti modelli da cui prendere spunto.

Per la mia realizzazione ho preso principalmente spunto dalle maglie anni ’90. Volevo ricreare sulla maglia una trama che esaltasse il simbolo del leone, che di fatto si trova ripetuto più e più volte sulla maglia (e anche nel dettaglio all’interno del colletto). Il pattern felino non copre tutta la maglia, ma si confonde verso il fondo con una sfumatura monocromatica.

Il taglio comunque classico è dato dal modello Diadora, che accompagna alla maglia un colletto non banale e dei bordomanica bianchi vergati di rosso e blu, a ricreare la bandiera dei Paesi Bassi. La maglia nel torneo non ha avuto il successo che speravo, ma è stata lo stesso premiata dalla “critica”. Quanto basta per ricevere conferma del buon lavoro fatto.

Voi che ne pensate di questa maglia?

Il Gioco dei Troni

Circa un mese fa, quando ho finito di vedere tutte le serie “regolari” che seguo (Doctor Who, Once Upon A Time, How I Met Your Mother e The Big Bang Theory), ero arrivato alla tipica impasse di un appassionato di serie tv: e mo che mi guardo?
Non essendo fanatico, ho escluso a priori il riguardarmi una vecchia serie da capo dato che preferisco sempre carne fresca a una minestra riscaldata, anche se ce ne sono di ottime. Quindi decido di iniziare una serie della quale ho sempre sentito parlare bene e che mi incuriosiva: Game of Thrones.

La fine.

Noncurante della mia leggera passione per il mondo medievale, ma soprattutto per quella enorme legata ai vessilli, i colori e le fazioni di quel genere di mondi fantasy, ho iniziato la visione di “Il Trono di Spade“. E’ una serie realizzata dalla HBO e tratta dalla serie di romanzi “Cronache del ghiaccio e del fuoco” di George R. R. Martin.

Il logo di Game Of Thrones

La trovo molto affascinante. La crudezza nelle scene di combattimenti sul campo e sotto le coperte si sposano eccellentemente con una storia che ruota attorno il potere sui regni del Westeros e tutte le guerre, amori, vendette e tradimenti che vi ruotano attorno.
Da questo ne consegue un numero di personaggi tendente all’infinito che prima o poi sono destinati a lasciare lo spettacolo, nel 99% dei casi con la gola tagliata o con una spada nello stomaco. Ogni personaggio ha il suo scopo, la sua morale e tutto ciò che compie è in funzione di queste due, a meno di ordini dall’alto che ne possono ribaltare le azioni. Senza contare tutte le creature fantastiche (chi ha detto draghi e zombi?) e misteriose che minacciano i Sette Regni..!

Per darvi un minimo l’idea di chi popola questo mondo, ecco un breve spaccato sulle famiglie più importanti che dominano sui Sette Regni:

  • STARK
    Simbolo: lupo grigio. Motto: Winter is Coming
    I freddi uomini del Nord dal cuore d’oro. In questo folle corsa al potere, è l’unica famiglia che abbia un minimo di morale in quello che fa. Inevitabilmente finirete per fare il tifo per Eddard Stark e la sua famiglia. Inevitabilmente, se avete presente come girano queste storie, sapete già la fine che faranno.
  • LANNISTER
    Simbolo: leone dorato. Motto: Hear Me Roar!
    La famiglia più ricca di tutti i regni. Grazie ai soldi sono arrivati nelle sfere più alte del potere e hanno una marcia in più nelle guerre, ma all’interno è un vero puttanaio: fratelli fedifraghi, nani, figli malati di sangue e altre cose che non vi sto a dire per non rovinarvi tutto. Inevitabilmente finirete per odiare Tywin Lannister e la sua famiglia. O forse no.
  • BARATHEON
    Simbolo: cervo nero. Motto: Ours is the Fury
    All’inizio degli avventimenti sono al potere con Re Robert, mentre suo fratello Renly Baratheon fa parte del Concilio ristretto. E’ una famiglia ricca di contraddizioni, in cui gli appartenenti si assomigliano solo per l’aspetto e nemmeno un minimo per quanto riguarda i caratteri.
  • TARGARYEN
    Simbolo: drago a tre teste rosso. Motto: Fire and Blood
    Detronizzati da Robert Baratheon ed esiliati dal Westeros, i pochissimi eredi dei signori dei draghi meditano vendetta, ma soprattutto di tornare dove gli spetta, ovvero sul trono di spade. Riusciranno Viserys e Daenerys Targaryen, da terre molto lontane, a fare ritorno a casa e a riprendersi il potere?

loghi motti famiglie trono di spade
Spero siate riusciti a farvi un’idea di una parte dei personaggi che popolano questo mondo. Che personalmente ho conosciuto e apprezzato in un mese.
Per ora sono state messe in onda tre stagioni da dieci episodi ciascuna, con le riprese della quarta cominciate in questi giorni.
Siete curiosi di sapere chi ambisce al trono e chi, alla fine, vi ci siederà? Per scoprirlo dovrete solo cominciare a vederlo!

BONUS
Per chi avesse già visto le stagioni per ora trasmesse, o per chi è completamente noncurante dei possibili spoiler, ecco il riassunto in versione rap di tutte le trame coinvolte nella storia! Molto divertente, soprattutto azzeccatissimo come regalo per tuo figlio di 10 anni…