Archivi Blog

L’amore di un quartiere

Ormai l’amore per le squadre di calcio è smisurato, e la maglia è il simbolo con il quale essa viene rappresentata. Per cui vedere che quando viene presentata la nuova versione (per ovvie ragioni di marketing, una all’anno) c’è tanto lavoro e passione, fa certamente piacere.

Sicuramente c’è questo pensiero nella testa dei tifosi del St. Pauli. La squadra tedesca dell’omonimo quartiere di Amburgo, anche se si trova in Zweite Liga (la Serie B teutonica), ha un grosso seguito, e una frangia di ultras molto organizzati (anche se negli anni passati ritenuti tra i più pericolosi, data anche la vicinanza politica all’estrema destra). Il fornitore ufficiale delle loro maglie da gara è la Do You Football, che ormai da anni realizzano le loro maglie.

Per questa stagione la scelta è ricaduta su maglie che ricordano molto quelle da football americano: colletto a V, tinta unita e sulle maniche una striscia spessa con intorno altre due linee più sottili. Lo schema di colori per la maglia casalinga è marrone-marrone-rosso-bianco, mentre per quella da trasferta è marrone-bianco-marrone-rosso. Anche il font per nomi e numeri sul retro ricorda molto il football: squadrati e con un bordo spesso. Pantaloncini e calzettoni seguono lo schema delle divise.

Le maglie sono state mostrate al pubblico durante un evento allo shop ufficiale della squadra, nel mezzo del quartiere da cui prende il  nome. Tutti hanno potuto vedere in anteprima le maglie del St. Pauli, dai tifosi più sfegatati ai semplici curiosi. Ma la cosa che lascia davvero a bocca aperta è il video promo che annuncia la maglia.
Godetevi questo minuto veramente emozionante!

Nuova maglia per l’Italia

In campo va a gonfie vele anche senza due pedine fondamentali come Cassano e Rossi, e adesso è il momento di rifarsi il look in vista degli Europei del prossimo anno in Ucraina e Polonia.
La nuova maglia degli azzurri è un ottimo mix tra passato e innovazione. Lo stile di pantaloncini (bianchi con riga sottile azzurra), calzettoni (azzurri con risvolto bianco e inserti tricolore) e colletto della maglia (bianco con inserto tricolore) è molto retrò e ricorda quelli del Mondiale ’82. Sulla maglia azzurra invece compare un motivo a righe diagonali che le danno un tocco molto innovativo. La divisa del portiere sarà come in passato grigia, con una banda azzurra orizzontale, con pantaloncini e calzettoni grigi.
A presentarla alla Borghesiana erano presenti Prandelli, Buffon e Pirlo (nella foto con le maglie), l’esordio delle divise sarà domani sera nella partita contro l’Uruguay.
La Puma ha realizzato anche un video di presentazione, i cui protagonisti sono Buffon e Chiellini.